Pokè di tonno

Porzioni: 1

Tempo: 20 minuti di cottura + 2 ore di marinatura

Difficoltà: per principianti

Una Poke Bowl è un piatto di origine hawaiana, caratterizzato dalla sua freschezza.

Un pasto a metà tra un’insalata e un piatto combinato nutrizionalmente completo. Le sue porzioni si dividono tra idrati (in questo caso riso), proteine ​​(in questo caso tonno) e verdure, condite con semi o noci..

È stato inventato dai pescatori, che condivano i tagli del loro pescato, seduti nelle loro barche.

Ingredienti

Per il tonno:

  • 1 Tagliata di tonno Marfrio
  • Sale
  • Olio
  • Salsa di soia e aceto
  • Limone

Per accompagnare

  • 1/2 cetriolo
  • 5-8 ciliegie
  • 1 carota
  • 1/4 di cipolla rossa
  • 1/2 avocado
  • 1 porzione di riso
  • semi di sesamo

Preparazione

Per il tonno

Tagliare il filetto di tonno a cubetti e marinare con sale, olio, salsa di soia, aceto e limone.

Mescolare e marinare tra 20 minuti e 2 ore.

Più a lungo lo lasci, più sapore avrà

Per il resto della ciotola

Mentre cuociamo il riso, prepariamo il resto delle verdure.

  • Tagliare a fette il cetriolo e le ciliegie.
  • Foderare la carota e affettare la cipolla.
  • Tagliare l’avocado a cubetti.
  • Condire le verdure

È ora di impiattarsi!

  • Coprire 1/3 del piatto con il riso.
  • Il resto con le verdure
  • Mettere al centro il filetto di tonno marinato e tagliarlo a cubetti
  • Metti la guarnizione ai semi di sesamo.

E ce l’abbiamo già. Se hai ospiti, è semplicissimo come moltiplicare le porzioni.

Lascia un commento